CrackMe: lo sfogo di uno sviluppatore iPhone, stanco della pirateria!

La pirateria ha invaso anche l’iPhone ed ormai esiste una copia “crackata” praticamente di ogni applicazione presente su AppStore. Si tratta di una piaga dilagante, che purtroppo è destinata a non fermarsi e che, questo è l’aspetto più preoccupante, colpisce soprattutto i piccoli sviluppatori.


Proprio per sensibilizzare gli utenti e soprattutto Apple, ma anche per lanciare una sfida simbolica (persa in partenza) ai cracker, lo sviluppatore Daniele Andrea Lando ha preparato un’applicazione iPhone che è stata appena inviata ad Apple.

L’applicazione si chiama CrackMe, non fa nulla e costerà 799$. L’unico scopo, lo ripetiamo, è sensibilizzare l’utenza ed Apple sul fatto che la pirateria è un duro colpo soprattutto per sviluppatori come Daniele, che non hanno una software house importante alle spalle.

iPhoneItalia ha ricevuto in anteprima gli screenshot che vi mostriamo, sperando che già da ora il messaggio venga recepito da chi di dovere e che Apple non la rifiuti ma, anzi, faccia qualcosa per cambiare questa situazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: