Centri assistenza autorizzati frodavano Apple

Hardmac riporta un’interessante news secondo la quale alcuni centri assistenza Apple autorizzati avrebbero frodato la casa di Cupertino.

In sostanza, quando un cliente consegna un prodotto per un intervento di assistenza o riparazione, i responsabili devono sempre registrare il numero di serie. Se l’apparecchio risulta essere ancora coperto da garanzia l’intervento di assistenza è gratuito, se invece il prodotto non è più in garanzia verranno addebitati al clienti i costi di riparazione.

Ma passiamo alla notizia: alcuni centri assistenza avrebbero imbrogliato Apple indicando nella fase d’ordine delle parti di ricambio, alcuni numeri di serie legati a computer ancora in garanzia, in modo tale da poter ottenere parti di ricambio gratuite accaparrandosi un guadagno netto del 100% dagli ignari clienti.

Si è riusciti a scoprire il misfatto e a stoppare il sistema confrontando l’eccessiva percentuale di computer e dispositivi da riparare gestite dai centri assistenza autorizzati rispetto alle macchine in garanzia da riparare nei Genius Bar.

Fonte: Hardmac

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: